Agriturismo Zaro


le mie di Boris & Storiis by agritoni

Cominciare col buon giorno con giornate così piovose ?
Ma si, buon giorno. Questa volta mi han fatto riflettere i bambini .Non c’entra niente con la storia anche se mi sto rendendo conto che forse dovrei documentarmi di più sullo spettacolo della domenica dopo e comunicarvi se è più per adulti o per bambini. Mi è sempre sembrato che se l’avessi fatto avrei messo dei paletti, delle gabbie agli spettacoli e non volevo .Qualche volta però vengono su tanti bimbi e trovano uno spettacolo da grandi. Qui nasce la mia riflessione. Perché noi grandi, noi genitori non siamo capaci di far rispettare ai nostri figli i nostri momenti ? Momenti importanti, momenti nostri, momenti dove dovremmo insegnarli il rispetto degli altri, l’attenzione,il silenzio ,la riflessione, l’ascolto. Sono cose importantissime che un uomo, per esser un Buon Uomo nella sua vita, deve impararle e cosa c’è di più giusto che apprenderlo dal proprio Padre?, dalla propria Madre ? Invece no. Ci (ormai i miei son vecchi) vi mettono in crisi, fanno casino non rispettano il silenzio non riescono a star fermi un minuto, non riescono ad ascoltare, non sanno ascoltare . So che è difficile e so che il più delle volte non ti ascoltano ma so che non puoi mollare non puoi fare il loro gioco devi continuare a pretendere. Io la penso così. Ci sono luoghi del mondo dove i bambini per la sopravvivenza imparano subito certe regole e non le discutono è qui da noi che sembra che non serva imparare più niente. A fine spettacolo mentre parlavo di questo con una gentilissima Madre suo figlio che voleva parlarle senza aspettare continuava a prenderle il viso e a giraglielo dalla sua parte ( voi madri avete presente no ? ) ecco, per lei era del tutto naturale parlare con me e avere lui che le girava la testa continuamente per me NO. Lo spettacolo è stato bello, Sandra dà anima alle sue marionette ( un po’ riduttivo ) ai suoi personaggi che ogni volta rinascono in mezzo a noi. Aida ……… ma se vai via dove ne troviamo un’altra così ? Aida deve stare qui con noi a soffrire e gioire insieme… Io ti voglio bene e questo insieme al bene di tutti gli altri e un bel peso sulla bilancia. E i suonatori ? quei barboni dei suonatori ?, merito loro della bella atmosfera che han creato. Grazie. Tanta gente e tanti applausi e buona la tisana di tiglio che offriamo e che ci tiene accanto al fuoco qualche tempo dopo la fine dello spettacolo. Domenica prossima noooooooo, L’ULTIMA. Dobbiamo fare festa, e la faremo alla grande . Oltre al gruppo ” Narrami il mondo ” con la loro storia ” I musicisti di Brema ” vengono a salutarci più di otto narratori che intercalati dalle musiche dei Dodi & i Monodi saluteranno con piccole loro storie . Dai, fantastico, facciamo una pastasciutta e un minestrone per tutti poi tiriamo fuori anche un due salsicce mettiamo una damigiana da qualche parte, ci vediamo “Narrami il mondo” ci ascoltiamo i Dodi e vediamo anche tutti gli altri narratori, dai, come fai a non venire ? Non cominciamo tardi, la pasta alle sette la scoliamo e alle otto un po’ di silenzio per lo spettacolo poi niente più regole possono far casino anche i bambini. Un Bacio a tutti vi aspetto Mandi
Toni


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: